Gruppo - Mideando String Quintet

Vai ai contenuti

Menu principale:

Gruppo

Livello 1
 

Ufficio Stampa : Associazione Musicale Mideando

Web Master : Adriano Primon

RICCARDO TARGHETTA : voce solista

Inizia la sua attività di cantante ritrovandosi, quasi per caso,
dal dilettarsi con un gruppo di amici al far parte di un piccolo coro.
Molto presto si distingue per le indubbie doti vocali
e per le ricche quanto emotive interpretazioni dei brani.
Prosegue con varie collaborazioni in gruppi e cori esplorando vari generi musicali.
Incide per alcuni autori a carattere sia locale che nazionale ed intraprende lo studio
delle tecniche vocali.

Parallelamente è lui stesso a dirigere un coro.
Nel 1993 entra a far parte del coro gospel Summertime di Padova, anche qui con parte da solista sia durante gli spettacoli che nelle incisioni ufficiali.
Attualmente suona anche con il duo di piano-bar Out of Order.

Dal 1994 è la voce solista del MIDEANDO String Quartet dove si fa apprezzare, oltre che per le già citate qualità canore,per la continua ricerca e lo sviluppo degli arrangiamenti vocali.

Attualmente suona anche con il duo di piano-bar Out of Order ed è la
voce solista dei 5forDance discorock anni '80 '90

 
 
 
 

Matteo “teo” Marchiori
chitarra, voce cori

Inizia a suonare la chitarra all’età di 12 anni,
grazie alla pazienza del fratello Lino,
come autodidatta;
a 14 anni decide di frequentare un corso
con il Maestro Massimo Ferrari per chitarra acustica,
dedicandosi poi anche alla chitarra elettrica
l’anno successivo.
Nel 1990 entra nei Pravda come chitarrista elettrico.
L’anno successivo entra nei Flag in the Wind,
(poi Ziljum dal 1994) come chitarrista
ritmico e solista.
Con questo gruppo rock propone canzoni
proprie e cover
di Led Zeppelin, Pearl Jam, Cream, Pink Floyd,
esibendosi in vari locali di Vicenza e
partecipando a diverse maratone rock.
Dal 1997 al 1999 suona con alcuni
ex componenti degli Happy Ramarro,
spostandosi verso sonorità
decisamente funky e R’n’B.
Dal 2001 ritorna nel mondo acustico,
entrando a far parte del progetto originale
di Matteo Bianco e Federico Paronitti,
i Three O’clock,  un trio che propone unplugged rock
ri-arrangiando pezzi classici dagli anni ’70 in poi:
Beatles, Boston, Kansas, Tyketto, Dylan, Cream,
Led Zeppelin arrivando a Sting,
U2, Bon Jovi, Brian Adams.
Dal 2006 Insegna chitarra acustica ed elettrica
alla Scuola di Musica San Nicolò di Camisano
dove, assieme ai vari docenti, organizza ogni giugno
la rassegna “Acusticando”,
concerti di musica acustica “fuori dalle convenzioni”.
 
Da ottobre 2015 è il chitarrista, e voce cori,
del Mideando String Quintet.


 
 
 

MIRKO ZANZARIN : basso - voce cori

A metà degli anni '80 inizia a studiare i primi accordi di chitarra e successivamente, assieme ad altri tre amici, forma gli Hydro, gruppo nel quale si improvvisa bassista trovando così nel nuovo strumento la propria naturale vocazione.
Dopo un periodo dedicato a proporre cover, con particolare predilezione per i Police, la formazione sposta la propria attenzione verso pezzi strumentali di composizione quasi esclusivamente propria. Degna di menzione è la partecipazione al "3° Festival Europeen Etudiant" nel '91 a Digione dove gli Hydro entreranno a far parte dei tre finalisti proponendo pezzi rigorosamente propri.
Esaurita l'esperienza con gli Hydro, nel '95 entra a far parte dei Blues Dealers; con la nuova formazione vengono rispolverate vecchie passioni che trovano sfogo nel vasto repertorio che prevede pezzi dei Beatles, Rollin' Stones, Otis Redding, David Bowie, ecc..
Nel '99, con altri quattro elementi, forma gli Arcipelago G., proponendo un repertorio pop-rock con brani dei Cranberries, No Doubt, Skunk Anansie, Police, Pearl Jam, Cold Play, ecc.
Dopo lo scioglimento degli Arcipelago G. prosegue coi Timeless, gruppo nato dall'idea di riproporre cover rock e soul
Da novembre 2005 è il bassista del MIDEANDO String Quintet








 
 
 
 

ALESSANDRO CHIARELLI : violino - voce

Diplomato nel 1994 presso il Conservatorio di Musica "C. Pollini " di Padova sotto la guida
del M° Piero Toso.
Ha collaborato con l' Orchestra del Teatro Sociale di Rovigo nelle Stagioni Liriche 1994/1995 e
con l' Orchestra Filarmonica di Udine nella Rassegna Musicale Primaverile 1995.
Ha frequentato gli stages di musica da camera tenuti dal M° Giovanni Guglielmo,
partecipando ai concerti organizzati dagli Amici della Musica di Vicenza.
Numerosi sono stati i tour sia in Italia che all'estero
con varie formazioni orchestrali e cameristiche quali: la G.B. Martini di Vicenza,
la G.Tartini di Padova, l'Orchestra Estense e l'Orchestra Sinfonica Simpatheia di Ferrara,
l'Orchestra Alpe Adria in qualità di Primo Violino di spalla.
Ha seguito il corso di perfezionamento per orchestra da camera
tenuto dai M.i Giovanni Adamo e Franca Bruni,
organizzato dalla Fondazione Toscanini di Parma.
Con il quartetto d'archi Esedra ha partecipato al Concorso Città di Vittorio Veneto giungendo in finale.
Attualmente collabora con l'Orchestra e Coro "T.Serafin" di Cavarzere
e con alcuni gruppi di musica pop-folk.

Dal 2006 è il violino e quinto elemento dei Mideando che,
con il suo arrivo, oltre ad aggiungere un tocco raffinato alla propria musica, diventano String Quintet.




 
 
 
 

STEFANO SANTANGELO :
mandolino - mandocello - mandola - octave mandolin - armonica - autoharp - voce cori

Inizia l'attività concertistica nel 1978 con il Collettivo Musica di Padova proponendosi in un duo di chitarre acustiche e voce.
Prosegue per un periodo con esibizioni da solista come One-Man Band e, nel 1980, è fondatore dei Buffalo Ramblers.
Con questo gruppo, che propone musica tradizionale Nord Americana " Old Time Music " ,
partecipa alle maggiori rassegne e festival nazionali del settore.
Nel 1984, alla 3.a Convetion Italiana di OTM & Bluegrass (Brescia),i Buffalo Ramblers si aggiudicano il Primo Premio come Migliore Nuova String Band di Old Time Music Revival.
In seguito incidono un disco, dal titolo omonimo, che verrà ottimamente recensito dalle più importanti riviste musicali europee.
Ottiene, inoltre, un'ottima recensione dalla più illustre testata americana di Country Music "Bluegrass Unlimited" che darà seguito all'archiviazione e catalogazione ufficiale dell'album presso la Sezione Mondiale di Musica Etnica dell'Università della West Virginia - USA -
Negli stessi anni è parte attiva dell'organizzazione della rassegna musicale Padova Acustica che, con il Patrocinio del Comune di Padova, realizza vari concerti di esponenti internazionali della Folk Music.
Collabora con alcune riviste nazionali specializzate tra cui: "Hi, Folks!", "Folk Bullettin" e "Country Store". Parallelamente è conduttore di programmi radiofonici, imperniati sulla musica acustica nelle sue varie forme, in alcune emittenti locali. Terminata l'esperienza Buffalo Ramblers si dedica allo studio del Jazz ed all'insegnamento
(importante la collaborazione con il Centro Libere Attività Culturali di Padova).
Suona per qualche tempo in una formazione jazz ed incide, come session-man, per alcuni autori.
Attualmente suona anche con TEATRIO', (Fabiano Guidi Colombi chitarra, Marta Facco voce solista, Giancarlo Tombesi contrabbasso) www.teatrio.net : Jazz Swing anni '30 e '40
collaborando con il gruppo teatrale "Castelli in Aria" - www.castelli-in-aria.org

Dal 2011 fa parte della sezione mandolini & mandole dell'  ORCHESTRA POPOLARE delle DOLOMITI  www.orchestarpopolaredolomiti.it .

Nel 1994 dà vita al MIDEANDO String Quintet proseguendo nella via della musica acustica originale ( con MSQ : nel 2002 vince il Bologna Music Festival; partecipa alle finali di Sanremo Rock; nel 2003 vince le Finali del Nomadi Fans Club; nel 2003 si aggiudica il terzo posto e nel 2006 il Primo Posto come Migliore Band Acustica Europea all’EWOB Festival in Olanda; nel 2005 vince il “Padovando Music Award” ed il primo premio al “Risonanze Music Unplugged”; in dicembre 2008 il sito Kataweb - editoriale La Repubblica e L'Espresso -  nomina Mideando Strinq Quintet  "L'Artista del Giorno" ; la rivista americana IBMAdi gen/feb 2008 include, con foto della copertina, il Cd “Tutte Le Direzioni” tra le nuove uscite più interessanti del mondo acustico internazionale; nel 2009 la band  è inclusa nella lista dei candidati a ricevere l’ IBMA Grammy Music Award di Nashville, USA. All’attivo vari Cd e partecipazioni e varie tournee in Italia Europa e Usa)
 
E' il direttore artistico della rassegna RALF - Rex Acoustic Live Festival - che si svolge annualmente allo storico cinema REX di Padova
E’ capo redattore della rivista musicale The Long Journey http://www.bcmai.it per la quale scrive e pubblica articoli e recensioni.

mandolini by CorradoGiacomel, Eduard Kristufek “Krishot”, Kimble,  Daley, Gibson, Mike Black

endorsement:


Tone Rite http://tonerite.com ,
BlueChip Picks http://www.bluechippick.net/,
Lakota Leathers http://www.lakotaleathers.com/ ,
SR TECHNOLOGY  http://www.sr-tech.net/
Chuck Daniels ARKANSAS Autoharp
http://www.minpin.com/autoharprx/arkansas_autoharp.html
Mike Black http://www.blackmandolins.com/

 

________________________________________________________________________________________________________

Torna ai contenuti | Torna al menu